di Prisca Sacchetti 25 Ottobre 2014
Hamburger mcdonald's

Con un’idea geniale che renderebbe Maurizio Crozza verde d’invidia, due burloni olandesi si sono infilati in una grande fiera alimentare, fate conto il Salone del Gusto dei Paesi Bassi, offrendo assaggi della loro nuova linea di alimenti bio, presentata come l’alternativa salutista alle schifezze di McDonald’s.

Si trattava in realtà di hamburger e alette di pollo comprate proprio da McDonald’s, tolte dalle confezioni e presentate con cura.

Malgrado ciò, tutti i partecipanti al mega evento di Houten, intenditori o meno (ma è la reazione degli intenditori a incantare) si sono sdilinquiti in complimenti verso il “nuovo pasto biologico.”.

Commentato positivamente per il gusto “vario e complesso” e la freschezza. Comunque più saporito e decisamente migliore rispetto a quello di McDonald’s.

Consiglio ai due giovani burloni: visto il talento dimostrato nell’abusare della buona fede altrui, cosa aspettate ad aprire un ristorante?

PS. 1: Sottotitoli in inglese consigliati.

PS. 2: Persino Michele Serra ieri su Repubblica ha dedicato allo scherzo la sua “Amaca”, definendo i due burloni con la famigliarità del web che gli è propria, “un giornalista olandese”.

PS. 3: Come prevedibile, l’episodio è servito al giornalista Francesco Costa per esaltare liberalità, apertura e tolleranza di loro, amanti delle schifezze.

[Crediti | Link: YouTube, Francesco Costa]

1