Verona - Vinitaly

Questa volta vi chiediamo di mettercela tutta perchè il compito è impegnativo.

Suggerire dove devono sfamarsi i 60.000 di noi che nei prossimi 5 giorni saranno in trasferta al Vinitaly di Verona (oltre alla crew di Intravino, fratello alcolico di Dissapore).

Gente tosta insomma e pronta a tutto dopo una giornata di semi-digiuno e panini in Fiera.

Dateci dentro con i consigli calcolando che la zona di caccia si estende per circa 30 chilometri fino al lago di Garda. Va bene tutto: mangiatoie di lusso, trattorie tipiche, caffè à la page, qualsiasi cosa si presti a sfamare l’orda di invasori. Che valga la pena, però.

commenti (25)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar Antonio Scuteri ha detto:

    Io non mancherei una visita alla Trattoria Pegaso a Gavardo, dall’ottimo Adriano Liloni. Si mangia bene, si beve meglio e si spende il giusto

    1. Avatar bob75 ha detto:

      Verona-Gavardo fanno 75 kilometri circa, mica 30….

    1. se non hai problemi con la distanza temporale tra una portata e l’altra..sono un po’ lenti, ma il posto è carino e si mangia non male, moderatamente creativo..

  2. Avatar max ha detto:

    il pompiere, dietro piazza delle erbe: impresionante selezione di formagi e salmi, ottima cantina e piatti di sostanza: ottimo!

  3. Io credo che alemno una sera sia interessante andare dal Marcantonio
    http://www.lecedrare.it/menu.html
    Dopo una giornata affollata, credo che un posto cosi riporti il giusto equilibrio al corpo ed alla mente.
    Specialita tipiche Veronesi, fresche e anche qualcosa di creativo. Il tutto dosato da uno cuoco con una notevole esperienza. Fatemi sapere….

  4. Avatar Marco S. ha detto:

    Beh, siccome si considera anche la zona del lago di Garda, sulla costa veronese mi sento di consigliare il ristorante Al Caval, chef Isidoro Consolini, a Torri del Benaco.
    http://www.ristorantealcaval.com/
    Una grande cucina, anche di lago, tecnica, pensata, ma di gusto (Zabaione al tartufo e Tagliolini con tartufo e Castelmagno…da svenimento!)
    Salute a tutti
    Marco

    1. Avatar Cris ha detto:

      Ha cambiato gestione da pochi giorni, o meglio..Isidoro non è più in cucina. Il nuovo ristorante, gestito dalla moglie e in cucina il secondo di Isidoro, sembra proporre una cucina più semplice ma comunque di qualità.

    2. occhio però, pare che la linea di cucina sia cambiata radicalmente a seguito di una breve chiusura del locale..lo chef però è sempre lui

    1. Avatar Gregorio ha detto:

      Scusate, ma com’è valutato l’Arquade di Pedemonte (rispetto a Peca, Perbellini e Calandre) visto che è molto più vicino?

    2. Avatar molto più vicino ma ha detto:

      22 feb ’10 – Come molti di voi già sanno mi appresto a lasciare, tra breve, Villa del Quar. […] Dopo le rilevanti esperienze del Trigabolo di Argenta, della Grotta di Brisighella, della Locanda Solarola a Castelguelfo e di Villa del Quar a Verona, appunto, mi pare importante donarmi una pausa in un momento in cui tutta la ristorazione di qualità sta riflettendo sulla propria identità, sulle proprie funzioni e sui propri obiettivi. Bruno Barbieri


      letto da qualche parte (vado a memoria) di un suo passaggio alla catena alberghiera Boscolo, quest’anno forse no ma dal prossimo Vinitaly sarà in cucina al Salgari del Leon d’Oro? sarebbe ancora più vicino…

  5. Avatar LAPO GAZZI ha detto:

    Trattoria Ropeton
    indirizzo: Via Fontana Del Ferro,1
    Verona
    oottima carne ai ferri e da assaggiare la pasta alla Ropeton