Old Spirit Authentic Football Pub, San Benedetto del Tronto

Siamo all’ Old Spirit Authentic Football Pub di San Benedetto del Tronto, locale imprescindibile per gli appassionati di birra artigianale (e per i tifosi del Sambenedettese). La nostra recensione.

Quando si parlava e si scriveva di pub, fino a una ventina di anni fa, era pressoché automatico aspettarsi un arredamento in stile inglese/tedesco: tanto legno, luci basse, bancone abitabile, complementi d’arredo talvolta di dubbio gusto. 
In due parole: la meraviglia.
 Con l’esplosione della birra di qualità (leggasi= artigianale) avvenuta negli ultimi anni, capita invece sempre più frequentemente, soprattutto all’estero ma anche lungo lo Stivale, di bere la propria pinta in locali sempre più moderni; belli eh per carità, ma che non rispecchiano e non incarnano il calore di quella che è sempre stata la mia (e di tanti) personale idea di birreria : l’old style ad oltranza.

Che volete che vi dica, sono un dinosauro.

L’ Old Spirit Authentic Football Pub: il publican, la Sambenedettese

Avete presente la Riviera delle Palme? 
Ecco, qualcosa di molto simile alla meraviglia di cui scrivevo sopra si trova a San Benedetto del Tronto, proprio al confine tra Marche e Abruzzo.
 In questa cittadina, da qualche anno in forte espansione dal punto di vista enogastronomico, troviamo dal 2011 l’Old Spirit, uno tra i migliori locali italiani dedicati alla bevanda di Cerere.

Old Spirit Authentic Football Pub, San Benedetto del Tronto

Al timone Piergiorgio Trionfi, che oltre ad essere publican è anche un punto di riferimento per i seguaci della fede piu’ professata in loco: la religione Samb.
 La Sambenedettese, squadra di calcio che milita in Lega Pro (aka Serie C), è una vera e propria istituzione in città, con una tifoseria tra le più calde d’Italia.
 Ed è anche per questo che in questo vero e proprio football pub, dietro al bancone, troneggia la scritta a led rossi YOU’LL NEVER DRINK ALONE, che riprende il leit motiv del canto di omaggio dei tifosi del Liverpool ai propri beniamini.

Il locale, le birre

La prima location dell’Old si trovava poco distante da quella attuale; al suo posto ora c’è lo Shake, cocktail bar di alto livello (quando vi parlo di San Benedetto in espansione mi riferisco a questo e a tante altre piccole chicche gastronomiche, di cui vi parlerò).

Il locale attuale si sviluppa su due piani, con il cuore pulsante al piano inferiore, dove troviamo la maggior parte dei coperti (una settantina, fate conto che i posti a sedere sono circa 130), la cella, il bancone abitabile e perfettamente ergonomico (un dettaglio spesso trascurato).
 Per capirci, ricordo che lo scorso anno, durante una serata dedicata a Birrificio Italiano, si stava talmente comodi che il coast to coast delle dodici spine è venuto (quasi…) naturale.

Old Spirit Authentic Football Pub, San Benedetto del Tronto

La selezione birraria si concentra soprattutto sull’Italia, con un occhio di riguardo ai produttori locali.

N.B: per birre “locali”, attenzione, non ci riferiamo a prodotti similari a Birra Messina e Ichnusa, come viene riportato a spot negli articoli in rete. Qui parliamo di artigiani indipendenti come Mukkeller, birrificio dell’anno 2018 secondo Unionbirrai, oppure Bibir che per il locale produce la Colpa d’Alfredo, dry stout creata per far fronte alla classica richiesta della Guinness.

Certo, secondo i meno esperti la Colpa d’Alfredo con la famosa birra irlandese potrebbe condividere lo stesso campo da gioco, ma vi assicuro che non è lo stesso campo da gioco, non è lo stesso campionato e nemmeno lo stesso sport (cit.).

Una grande amicizia lega altresi’ l’Old Spirit ai ragazzi romani del birrificio Eternal City Brewing, e questa amicizia si è concretizzata in diverse collaborazioni sempre presenti tra le spine, tra cui merita menzione la ottima ipa Brotherhood.
 La selezione viene completata da altri produttori italiani come Birrificio Italiano, Bonavena, Ritual Lab, Mastino, Loverbeer, Argo e da selezionati produttori belgi come De Ranke e De La Senne.

Nell’insieme, una tap list sempre varia e perfettamente in grado di accontentare il cliente abituale, quello di passaggio, il nerd birrario in vacanza, quello che “bevo solo acide”, quello che “bevo solo bombarde”, quello che “no , io le birre belghe non le bevo, sono troppo alcoliche” e poi si prende un barley wine da 13° perché “è inglese, si sentono meno i gradi”.

Old Spirit Authentic Football Pub, San Benedetto del Tronto

La cucina

La cucina è estremamente varia per un locale che ha un focus cosi’ mirato sulla birra.
 Per aprire le danze si puo scegliere da una selezione di frittini (patatine in diversi livelli di pornografia alimentare, olive, anelli di cipolla , mozzarelline), orgasmici arrosticini classici in formato standard o XL, proposti anche nella variante fegato e cipolla.

Ecco. 
Quest’ultimi sono imperdibili: da mangiare a frusta, come le ciliegie. 
Fatto questo vi si aprirà un Bengodi fatto di altri fritti, panini, focacce farcite, hamburger al piatto, piatti di carne e di pesce e altrettante proposte sfiziose per vegetariani e vegani.

Ma “all’Old” si viene per l’hamburger per come lo conosciamo, servito con patate fritte in accompagnamento.
 Si viene per scoprire contrasti nuovi addentando il Porkatomico (pancia di maiale , cavolo bianco, mela golden sotto aceto, salsa yogurth e senape) o per godere dell’effetto “killing me softly” del Rugantino ( burger di marchigiana , lattuga , bacon , mozzarella , melanzane , cipolle caramellata , salsa al prezzemolo, salsa piccante, maio).

Se volete raggiungere il Nirvana, però, vi consiglio il 7 years.
 Creato per il compleanno del locale del 2018, è fatto con burger di marchigiana, marmellata d’arancia, jalapeno, emmenthal, bacon e una misteriosa salsa speciale di cui non posso rivelare gli ingredienti: dovrei uccidervi o peggio ancora condannarvi ad una vita di tristi burger da fastfood.

Provando questo panino si ha una sensazione di goduria totale, sempre in perfetto equilibrio tra succulenza della ciccia, aromaticità e amaro della marmellata, dolcezza del formaggio e piccantezza dello jalapeno.
 Un burger monumentale, da lacrima.

Old Spirit Authentic Football Pub: i prezzi

Capitolo fresca.
 Le birre, in formato variabile da 0.4 cl a 0.3 cl (a seconda dello stile), costano 5 euro.

Fritti dai 4 ai 5 euro, panini farciti dai 5 ai 7 euro, hamburger dai 7 ai 13 euro, burger al piatto dai 9 ai 12 euro, focaccina dai 6 agli 8 euro, arrosticini a 1 euro cadauno. circa, dolci dai 3.50 ai 4.50 euro, piatti vegetariani/vegani dai 5 ai 6,50 euro, tagli di carne selezionatissima a partire da € 20.

Il servizio di cucina è decisamente rapido, pur in momenti di alta affluenza, e i ragazzi al bancone sono preparati sia sulla tecnica di spillatura che sul prodotto stesso; sanno sempre consigliare bene l’avventore, indirizzandolo talvolta (e giustamente, dico io) anche verso stili “altri”, che in altri locali non avrebbero facilita’ di incrociare.

Informazioni

Old Spirit Authentic Football Pub

Indirizzo: Via Gioacchino Pizzi 91, San Benedetto del Tronto (AP)

Numero di telefono: 0735 583798

Orari: aperto tutti i giorni dalle 19 alle 02

Sito web: facebook.com/OldSpiritPub/

Ambiente: da pub classico

Servizio: personale preparato e disponibile

Impianto: 12 spine + 2 pompe

Cucina: cucina da pub curata, molto varia

Voto: 4/5

[Foto: Old Spirit Authentic Football Pub]

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento