Le migliori pasticcerie di Cortina D’Ampezzo, per chi se ne infischia degli sport di montagna

Le tre migliori pasticcerie di Cortina d'Ampezzo, rigorosamente visitate da noi quest'estate: indirizzi, consigli e informazioni utili.

GOURMAP
Pasticceria Alverà, Cortina d'Ampezzo

Pasticceria Panificio Alverà

Pasticceria Ghedina, Cortina d'Ampezzo

Pasticceria Ghedina, Cortina d'Ampezzo

Panificio Fiori; San Vito di Cadore

Panificio Fiori, San Vito di Cadore

Che di Cortina d’Ampezzo si dica quello che si vuole, che è meta per riccastri, parvenu, turisti che vengono qui a far sfoggio di macchinoni e mocassini, più che a godersi le vacanze, questa piccola cittadina del bellunese gode di una posizione di assoluto privilegio tra laghi e montagne eccezionali. Ma visto che qui non siamo escursionisti (non solo almeno) ma cercatori di bellezze gastronomiche, diamo uno sguardo alla Cortina del cibo e soprattutto, delle pasticcerie.

Sui lievitati e sui dolci, inevitabile che si fondano su questo territorio le tradizioni della pasticceria austriaca e tirolese, come di quella più spiccatamente italiana, in un contesto che riserva qualche sorpresa: sono almeno tre le pasticcerie di Cortina d’Ampezzo meritevoli, secondo noi.

Pasticceria Panificio Alverà

Pasticceria Alverà, Cortina

Nel centro di Cortina si trova questa insegna che ha superato il centenario ed è oggi gestita dal pasticcere Massimo Alverà, che ha ereditato l’attività dal bisnonno Adolfo. Prima panificio, poi anche pasticceria, oggi l’uno e l’altro, con aggiunta di una sala per la degustazione interna (dal 2016) con vista sulle montagne. La pasticceria sembra aver preso il sopravvento, soprattutto grazie al banco dei mignon all’ingresso sulla sinistra dove si trovano più di 20 tipologie di pastìccini dall’estetica contemporanea (per il prezzo vanno al peso). Cremoso alla nocciola, tartellette, torta Opera, tiramisù, ma anche frutta esotica e bignè conquistano subito l’occhio e non tradiscono all’assaggio. Nel banco frigo si può scegliere tra torte colorate come il Bosco al Cioccolato con sablè al cacao, frutti di bosco e cremino alle nocciole, o la Foresta Nera Rivisitata (Foresta Nera bastava) con cioccolato, crema al mascarpone, gelée alla ciliegia. C’è spazio anche per i grandi lievitati, croissant, kranz e biscotti, accanto a un angolo per la panetteria. Servizio al banco o servizio maggiorato all’esterno con location elegante.

Pasticceria Alverà, Cortina d'Ampezzo

Informazioni

indirizzo Piazza Pittori Fratelli Ghedina, 14, Cortina d'Ampezzo, BL, Italia

telefono +39 0436 862166

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

Pasticceria Ghedina, Cortina d'Ampezzo

Pasticceria Ghedina, Cortina

Sembra di entrare a casa di vecchi amici quando si varca la porta di questa piccola pasticceria (ma il laboratorio è enorme) in una frazione che guarda Cortina leggermente dall’alto. Il banco è piccolo e molto ricco, pensato solo per l’asporto. Gentilissimo il servizio, che accompagna nella scelta delle proposte, per lo più tradizionali, che Andrea Ghedina e sua sorella Emanuela creano dal 1985. Biscotti, paste (grandi e farcitissime alla vecchia maniera) tartellette di frolla e frutti di bosco, poi torte, come il Buchteln, un lievitato diffuso in diverse aree d’Europa da mangiare (e comprare) a grandi spezzoni, sia vuoto che farcito con crema e marmellata (costa poco più di un euro al pezzo). Si va forte anche con le crostate, i biscotti e i krapfen. Per gli amanti del salato ci sono pizzette di pane o di sfoglia.

Pasticceria Ghedina, Cortina d'Ampezzo

Informazioni

indirizzo Località Grava di Sotto, 9a, Cortina d'Ampezzo, BL, Italia

telefono +39 0436 860400

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

Panificio Fiori, San Vito di Cadore

Premiato Panificio Fiori, San Vito di Cadore

Siamo a San Vito di Cadore, qualche chilometro da Cortina, per un’insegna che non molla un colpo dal 1910. Qui dedichiamo il giusto spazio al pane, anche se parliamo di dolci, per la puccia tipica della zona, i Bretzel, i pani con i semi e il piccolo kaiser per fare panini. Per poi passare ai dolci, tra cui tantissime tipologie di frollini, buchteln già farciti con generosità, krapfen vuoti, con crema (1,20 euro) o cioccolata, torte a fette, crostate come la Linzer (21 euro al kg) con farina di grano saraceno e marmellata, o gli strudel eccezionali dove la cannella c’è e non è un miraggio, con o senza copertura di mandorle (16,50 euro al kg). Accanto c’è la Pasticceri Fiori all’interno dell’hotel omonimo (ma le due proprietà si sono separate) con una proposta esclusivamente di dolci e caffetteria.

Panificio Fiori; San Vito di Cadore

Informazioni

indirizzo Corso Italia, 76, San Vito di Cadore BL, Italia

telefono +39 0436 9135

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

Potrebbe interessarti anche