di Massimo Bernardi 24 Marzo 2010

Caro Dissapore, sono elettrizzata, passerò il prossimo weekend a Parigi con il mio ragazzo. E’ la nostra prima volta nella capitale francese. Dove posso portarlo per 1) colpirlo, 2) fargli credere che conosco i posti giusti e non solo le vie dello shopping, 3) divertirmi senza dilapidare una fortuna. Cerco un grande ristorante, bar e pasticcerie, bistrot e brasserie dove mangiare a Parigi in coppia. Grazie, Guenda.

Cara Guenda, posso darti solo consigli banali su Parigi, mi rimetto agli informatissimi lettori di Dissapore. Per i classici della cucina francese, escargot (lumache) cassoulet (filetto d’oca) tarte tatin (dolce alle mele caramellate) “Benoit” in Rue Saint-Martin 20, è un buon indirizzo. Se il tuo ragazzo va pazzo per la carne portalo a “Le Comptoir du Relais”: una gloriosa grigliata è assicurata. Il percorso di iniziazione ai macaron deve necessariamente iniziare nella pasticceria di Pierre Hermé, forse la migliore del pianeta. Un giro a Montmartre per un brunch o una cioccolata calda? Portalo a Le Miroir, un autentico bistrot parigino. Per un cocktail, “Flottes O.Trement”, al secondo piano di una classica brasserie, è sicuramente più economico del Ritz. E ora tocca a voi, in quali bar, ristoranti, bistrot, brasserie e pasticcerie Guenda dovrebbe portare il suo ragazzo?

[Fonti: The Hip Paris, immagine: New York Times]