di Massimo Bernardi 24 Novembre 2009

Massimo BotturaLasciate che ve lo dica adesso, adesso che queste 40 domande—discretamente irritanti—le ho lette tutte. Sono contento. Io non pretendevo che Massimo Bottura rispondesse in modo sensato quando gli hanno chiesto: Quanto contano le guide in una scala da 1 a 10? E invece: «C’è chi lavora per il cassetto e chi ha 18 dipendenti per 28 coperti». Ma lo chef modenese si è superato quando, finalmente, gli è stata rivolta una domanda sensata. C’è un limite morale ai prezzi in un ristorante? «Sì, spendere 25 euro per una pizza scadente». Siete d’accordo o se vi giro la domanda date risposte diverse?