di Massimo Bernardi 30 Marzo 2009

Mi sono separato da Aimo e Nadia una sera di Febbraio con un distacco straziante. Roba che vista in un film avrebbe strappato una lacrima perfino a voi, sicuro. Mai più ristoranti che rubano l’anima. Per dimenticarli sorseggio da giorni i caffè di Gianni Frasi, e ho una fame che levati. Ora tutto quello che voglio è sapere dove mangiano i ricchi e famosi.

kiefer sutherland

Possibile che non sia mai stato da Rosati in Piazza del Popolo? Sto accarezzando l’idea di andare subito a Roma per porre rimedio alla grave mancanza. Quanto gli ha dato l’Espresso? E insomma, voi lì fuori, non potreste dirmi com’è? Aiutatemi, almeno un po’.