di Stefano Caffarri 22 Luglio 2009

Il sito del ristorante Fat Duck, dove cliccare?Veramente c’è gente che prenota un tavolo nel ristorante sconosciuto, senza prima dare un’occhiata al sito? Io lo faccio d’abitudine, e… gesummaria. Dalle applicazioni Flash alle paginette Front Page, dai colori cervellotici alle musiche moleste, dalle slavine di fotografie ai filmati autocelebrativi, ho visto cose. Quasi mai, purtroppo: informazioni.
Non mi aspetto che il ristoratore assuma l’aria di appagamento post-orgasmico dovuta al fatto di avere finalmente un buon sito, ma almeno che smetta di considerarla una cosa che va fatta perché va fatta, tanto contuntubo.

Sarà dunque il caso di dirlo, cosa ci aspettiamo assolutamente di trovare nel sito di un ristorante, insomma, a cosa può servire visto da questa parte del monitor…
1) Presentazione: chi c’è e cosa fa.
2) Cosa si mangia: la carta, le degustazioni, le proposte.
3) I prezzi, corbezzoli! Cosa me ne faccio di un’offerta commerciale senza il prezzo! Via quella pruderie da mercatanti, fuori i numeri, che se costa troppo non voglio fare figuracce e me ne sto a casa!
4) Dov’è, e come contattarlo.
5) Quand’è aperto: giorni di chiusura, ferie, notizie.

6)… 7)… 8)…?