di Massimo Bernardi 17 Giugno 2009

La Guida Ristoranti di Roma di RepubblicaAccadeva ieri a Roma | Presentazione della Guida dei ristoranti di Roma di Repubblica (12,90 €, in edicola) all’Enoteca regionale Palatium. Clima da “Quando il gioco si fa duro…”. Ci sono il cuoco della Pergola Heinz Beck e Antonello Colonna. Giulio Terrinoni (chef dell´Acquolina) e Francesco Apreda (cuocodell´Imagò dell´Hotel Hassler). Pronti a reagire anche Massimo Riccioli, proprietario della Rosetta, Anna Dente dell´Osteria di San Cesareo, Angelo Troiani del Convivio. Reagire a cosa? Maledizione! Alla crisi che ha svuotato i tavoli dei ristoranti romani. Mary Paolillo dell´Enoteca Ferrara annuisce.

Nel frattempo, sempre a Roma… | Un ristoratore di 52 anni è stato aggredito e rapinato la scorsa notte nel garage della propria abitazione al rientro dal lavoro. L’uomo, dopo aver chiuso il ristorante, è stato aggredito da due persone armate di pistola. I malviventi si sono impossessati dell’incasso del ristorante, circa 2.500 euro. Dopo pochi minuti il commerciante è riuscito a liberarsi.

A parte la solidarietà al ristoratore aggredito, volevo chiedervi: come giudicate un incasso da 2.500 euro? Buono, discreto, pessimo? Lo so, non sappiamo dove si trova il ristorante, quanti sono i coperti, se è una pizzeria, un ristorante… Ma si fa per parlare di un argomento spinoso e sicuramente non solo romano: la crisi. Esiste o sono i soliti lamenti dei ristoratori? Quanto ha sottratto al vostro incasso medio? Vedete segni di ripresa?