di Valentina Dirindin 4 Maggio 2019
Il vecchio ristoro aosta

Si chiude un’epoca ad Aosta, quella de Il Vecchio Ristoro. Quello che è da oltre vent’anni l’unico ristorante con una Stella Michelin in città, infatti, da sabato 25 maggio non sarà più guidato dallo chef Alfio Fascendini.
Lui e sua moglie Katia Gini, che conduceva la sala del ristorante, hanno ceduto l’attività allo chef Filippo Oggioni e al sommelier Paolo Bariani, che precedentemente gestivano il Ristorante Dandelion a La Palud di Courmayeur.

Il Vecchio Ristoro era fino a ora l’unico stellato di Aosta, e uno dei due stellati della regione (l’altro è Le Petit Restaurant a Cogne).

I valdostani hanno ancora qualche settimana per provare la cucina di Fascendini prima della chiusura: il passaggio di consegne al Vecchio Ristoro – fa sapere il settimanale valdostano Vallée Notizie avverrà ufficialmente sabato primo giugno e presumibilmente il locale riaprirà al pubblico all’inizio di luglio, per la stagione estiva.
E lo chef Alfio Fascendini? Per ora, non sembra avere progetti: “Per la prima volta, dopo tanto tempo, quest’estate vogliamo prenderci un paio di mesi tutti per noi”, ha dichiarato lo chef al settimanale “Poi mi attiverà per trovare un posto di lavoro come dipendente”. Sempre ad Aosta, sostiene, che quindi può sperare di riagguantare la sua unica Stella Michelin.

[Fonte: Vallée Notizie | Immagine: Love VdA]