di Valentina Dirindin 30 Marzo 2020
wine week milano raccolta fondi

La Milano Wine Week, la più grande manifestazione vitivinicola milanese, si fa portavoce di una raccolta fondi a favore degli ospedali di Bergamo. L’appello è rivolto a tutto il mondo vinicolo, italiano e internazionale, perché faccia la sua parte nell’offrire un supporto concreto e immediato alla comunità bergamasca, di gran lunga quella più ferita dalla grave emergenza sanitaria in corso nel Paese. Il mondo del vino, ferito dalla rinuncia al Vinitaly, si mobilita dunque per provare a essere d’aiuto.

Per questo la Wine Week ha lanciato una raccolta fondi per supportare due strutture ospedaliere – il Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro e il Policlinico San Marco di Zingonia, appartenente al Gruppo San Donato – nell’epicentro dell’emergenza e in prima linea nella cura dei pazienti affetti dal nuovo coronavirus. Le donazioni sono libere e possono essere effettuate tramite la piattaforma Gofundme a questo link.

“In un momento come questo – dice Federico Gordini, Presidente di Milano Wine Week 29 – riteniamo necessario lanciare un grande messaggio a tutto il mondo: l’Italia del vino e dell’eccellenza non si ferma e continua a lavorare per portare sulle tavole di tutto il globo il nostro straordinario territorio. Un’Italia del vino che, da questa emergenza, sta comprendendo sempre di più la necessità di rafforzare – in alcuni casi di costruire – la sua presenza digitale, sia nella comunicazione che nelle vendite”.