A Napoli la pasticceria Scaturchio presenta il pasticciotto a forma di bara

Tremate, tremate: i pasticciotti a forma di bara stanno arrivando. Ma qualcuno si chiede dove stia la novità

A Napoli la pasticceria Scaturchio presenta il pasticciotto a forma di bara

Halloween si avvicina con le sue ali oscure e fra una zucca intagliata e l’altra, fra un cappello da strega e una falce, ecco che arrivano anche i dolci a tema. Più o meno tutte le pasticcerie lo stanno facendo. E ci sta pienamente. Anche la pasticceria Scaturchio di Napoli non si è tirata indietro e ha presentato fieramente il suo pasticciotto a forma di bara.

Molto bello, per carità, anzi, mi piacerebbe assaggiarlo, sia perché è ripieno di cioccolato, sia perché è a forma di bara. Ma come è stato fatto notare, forse tutto questo entusiasmo è un tantino eccessivo. Questo perché dolci a forma di bara ce n’è a bizzeffe in giro ormai. Certo, magari non pasticciotti, ma sotto altre forme ne trovate quanti ne volete.

Chi ha paura del pasticciotto a forma di bara?

scaturchio

La pasticceria Armando Scaturchio, una delle più note di Napoli, non ha resistito alla tentazione di presentare un nuovo dolce in vista di Halloween. Nel video viene rivelato che quello che vediamo in foto è un pasticciotto ripieno di cioccolato. Il pasticciotto è un dolce tipico della zona del Salento: di solito è di forma ovalare e presenta uno scrigno di pasta frolla che viene farcito di crema pasticcera. Il tutto viene poi cotto in forno. Tuttavia di questo dolce esiste anche la variante napoletana: qui nel ripieno, oltre alla crema pasticcera, è presente anche l’amarena.

Ma esistono anche pasticciotti dal ripieno differente, magari con crema pasticcera e marmellata di amarene, quello con la crema al cioccolato, quello con pasta frolla al cacao ripieno di crema gianduia, crema al cioccolato o crema pasticcera e pezzettini di cioccolato.

In questo horror bar di Halloween più ti spaventi, più paghi In questo horror bar di Halloween più ti spaventi, più paghi

Ecco, quello di Scaturchio è dunque una variante con crema al cioccolato. Chiamato “Tautiello”, il suo slogan è “più lo mangi e più ti allunga la vita”. Fin qui tutto bene. Solo che come fatto notare in maniera piuttosto colorita nei Commenti del post su Instagram, non è che questo pasticciotto sia poi tutta questa novità.

Partiamo dal ripieno: esiste già la variante al cioccolato. Dunque la novità sta nella forma. Solo che di dolci a forma di bara per Halloween ce ne sono già diversi. Nel mio piccolo, sulla mia tavola di Halloween, da anni ormai campeggiano i muffin e i biscotti a forma di bara, anche al cioccolato. In fin dei conti basta avere una formina a forma di bara e praticamente potete trasformare il vostro cabaret di dolci in un cimitero (sempre per Halloween consigliamo caldamente il tiramisù cimitero).

Basta fare un rapido giro su Google per trovare:

  • biscotti a forma di bara (di diverse fogge e con diverse ricette, anche ricoperti al cioccolato)
  • biscotti a forma di bara fatti con i wafer
  • muffin a forma di bara
  • brownie a forma di bara
  • torta a forma di bara, anche ricoperta al cioccolato

E adesso arriva anche il pasticciotto a forma di bara. Che ben venga, anche se non è esattamente la novità promessa.

Questo il video sui social dove Scaturchio ha presentato il suo pasticciotto:

View this post on Instagram

A post shared by Scaturchio Napoli 1903 (@scaturchio_1903)