Agricoltura, i ministri europei chiedono più impegno sulla sostenibilità

I ministri europei dell'Agricoltura hanno richiesto all'Unione Europea un maggior impegno nel contesto della sostenibilità.

Agricoltura Ue

Il profilo dell’agricoltura del futuro appare sempre più inscrivibile nel concetto di sostenibilità ma, a tal proposito, l’Unione Europea deve aumentare i propri sforzi per affermare e definire degli standard validi a livello globale. Questo il sunto della richiesta dei vari ministri europei dell’agricoltura, intervenuti sulla Commissione Codex Alimentarius, l’organismo per gli standard alimentari della Fao, di cui l’Ue fa per l’appunto parte.

In altre parole, la sostenibilità non può essere solamente una parola buttata ad abbellire promesse per un futuro più o meno prossimo, ma un modello da tenere in attenta considerazione quando è il momento di definire le norme di sicurezza alimentare per il commercio internazionale. Inoltre, alla luce dei requisiti di produzione più alti in termine di ambiente e clima introdotti in occasione del Green Deal, i ministri richiedono all’Unione Europea di aumentare gli sforzi nel diffondere standard il più possibile simili nel Codex Alimentarius, nel WTO e negli accordi commerciali bilaterali.