di Patrizia 19 Aprile 2019
Bottiglie di vetro per gasatore Sodastar

Aldi, bottiglie in vetro Sodastar richiamate: attenzione, potrebbero rompersi. Il Ministero della Salute, nella sua sezione dedicata ai richiami, infatti, ha reso noto il ritiro dal commercio di una bottiglia di vetro per gasatore Sodastar. Il rischio è quello che la bottiglia possa esplodere e rompersi in mille pezzi, causando danni fisici a chi si trova a utilizzarla.

Prima i consumatori erano stati avvisati dallo Sportello dei Diritti. Poi è intervenuto anche il Ministero della salute rendendo pubblico l’annuncio del richiamo di moltissime bottiglie di vetro per gasatore. Le bottiglie, venduta nei punti vendita ALDI, non vanno assolutamente utilizzate. E bisogna riportarle indietro presso qualsiasi negozio del gruppo.

Secondo quanto si legge nella nota pubblicata dal Ministero, le bottiglie di vetro, prodotte da BL Balanced Lifestyle Food and Beverages GmbH, con sede a Vienna, in Austria, potrebbero essere state acquistate dai consumatori singolarmente o insieme al Gasatore Sodastar. Il prodotto lo abbiamo potuto trovare sugli scaffali dei negozi ALDI dal 28 marzo 2019. Subito è stato ritirato dal mercato dopo la segnalazione dell’azienda che produce le bottiglie di vetro. A quanto pare i contenitori realizzati non sono abbastanza forti per resistere alla forza dell’anidride carbonica. Il risultato è che possono facilmente esplodere.

Il Ministero fornisce anche i riferimenti utili da contattare per ogni chiarimento e informazione: Servizio clienti ALDI, numero verde 800370370, dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 17.00, il sabato dalle ore 08.00 alle ore 14.00.

[Fonte | Ministero della Salute]