di Valentina Dirindin 27 Giugno 2020
dieta 1400 calorie

Il 60% degli Italiani pensa che l’alimentazione abbia un ruolo fondamentale nella lotta al Coronavirus. È quanto emerge da un’indagine promossa da EngageMinds Hub dell’Università Cattolica, campus di Cremona dal titolo “Covid-19 a tavola: tra falsi miti e realtà scientifica”.

Oltre ai 6 italiani su 10 che pensano che sia importante mangiare sano per rafforzare le difese immunitarie contro Covid-19, c’è anche un 33% di intervistati che dichiara di non avere un’opinione chiara sul tema. Inoltre, un 15% del campione in esame, dichiara di aver aumentato il consumo di integratori alimentari per difendersi dalla malattia.

Il sondaggio è stato condotto su un campione di oltre mille soggetti, che hanno raccontato i loro acquisti e le loro abitudini di consumo in relazione alla pandemia che stiamo vivendo. Interessanti anche i dubbi che emergono tra gli intervistati: il 24%, ad esempio, teme di poter contrarre Covid-19 a causa di possibili contaminazioni dei prodotti alimentari, dato ancora più marcato al Sud e Isole (30%) e tra chi ha una specializzazione post lauream (35%).

“È importante che la scienza dialoghi con i cittadini che sono consumatori e pazienti per adottare, a tavola e non solo a tavola, comportamenti positivi sia a livello individuale che sociale, spiega Guendalina Graffigna, ordinario di Psicologia dei consumi e direttore dell’EngageMinds Hub alla Cattolica.

[Fonte: Yahoo Notizie]