di Valentina Dirindin 26 Febbraio 2020
Lavare mani

Dopo qualche fake news circolata in rete, arriva direttamente dall’OMS la ricetta per preparare in casa un disinfettante e sopperire alla difficoltà di reperire Amuchina e simili. Erano in molti infatti a lamentare – sui social e non solo – la difficoltà di reperimento di disinfettanti per le mani e prodotti similari, con notizie di orribili speculazioni denunciate anche da Federconsumatori (che ha rilevato un rincaro su questo genere di prodotti anche oltre il 148%).

Era quindi necessario che qualcuno corresse in aiuto dei cittadini, preoccupati e volenterosi di seguire le raccomandazioni dell’OMS sulle precauzioni da adottare per scongiurare la diffusione del Covid 19, tra cui anche quella di lavarsi e disinfettare con attenzione e con frequenza le mani. Arriva dunque un documento pubblicato sul sito dell’Oms, che spiega tutti i passaggi necessari per preparare un disinfettante mani fai da te, considerato uno dei meccanismi precauzionali più importanti per difendersi dal contagio di virus e malattie. Non un documento specifico sul Coronavirus, ma un manuale d’aiuto all’igiene mani anche quotidiana, per evitare di portare a casa batteri ed elementi di potenziale contagio.

Per preparare dieci litri di disinfettante, spiega il documento che fa parte del materiale messo a punto dall’Oms per il lavaggio delle mani, vanno usati circa 8,3 litri di alcol etilico al 96%, 420 millilitri di acqua ossigenata al 3% e 145 millilitri di glicerolo al 98%, portando poi la soluzione risultante al volume di 10 litri con acqua sterile. L’acqua da utilizzare deve essere distillata o fatta bollire e poi fatta raffreddare. Il contenitore può essere di plastica o vetro, mentre la soluzione può essere mescolata con attrezzi di plastica, metallo o legno.

[Fonte: Ansa]