di Valentina Dirindin 25 Settembre 2020
Antonello Colonna, Hotel da incubo

Apertura prevista il 15 ottobre prossimo per “Openissimo”, il nuovo locale dello chef Antonello Colonna a Como. Lo chef, imprenditore, e volto televisivo fino a qualche anno fa con la trasmissione italiana “Hotel da Incubo”, aveva già preannunciato ai media questa nuova apertura, che vede come una reazione in un momento difficile per la ristorazione: un segnale di speranza per il futuro, insomma.

“Sono e sarò sempre un artigiano del cibo, ma credo sia fondamentale avere un ruolo nel rilancio dell’economia”, ha detto lo chef Colonna raccontando la sua nuova apertura.

“E da romano ho voluto investire a Milano, città dalla brillantezza ineguagliabile, con un ritmo sostenuto e raffinato”. “Ripartire si può, e lo si può fare bene solo se ci sono progetti consolidati e ben organizzati, pronti a valorizzare nuove realtà con un forte potenziale”, sostiene lo chef. E a sorpresa annuncia una nuova apertura per il futuro, oltre a quella di “Openissimo” : presto arriverà anche ‘Openinio’, spazio aperto dalle 7 del mattino fino alle 7 di sera: “un luogo dove gustare il primo caffè del mattino e l’ultimo del pomeriggio, una colazione con le eccellenze della pasticceria e della caffetteria italiana”.

Il nuovo locale dello chef capitolino, “Openissimo”, trova casa in una ex fabbrica ristrutturata, un grandissimo spazio di 700 metri quadrati, e promette di “dar vita ad una realtà innovativa della ristorazione”.

Non solo ristorante, ma anche pizzeria e lounge bar, aperto dalle 18 alle 20. “Openissimo è uno spazio per giovani ma anche persone più adulte, dove ciascuno potrà sentirsi a casa, avvolto da una modernità che fa tendenza”: un luogo trendy, pare di capire, con un posizionamento molto preciso.

[Fonte: Adnkronos]