di Valentina Dirindin 5 Gennaio 2020
Tranci tonno

L’asta del pesce di Tokyo si è conclusa quest’anno con cifre da record: un tonno rosso da 276 chili è stato infatti venduto per un milione e mezzo di euro. 193 milioni di yen la cifra spesa, per la precisione, per un tonno gigantesco pescato nel Nord del Giappone, al largo della prefettura di Aomori. Ad aggiudicarselo per il ragguardevole ammontare di denaro è un habitué degli acquisti record alla tradizionale asta di Capodanno che viene fatta al mercato del pesce giapponese di Toyosu.

Il danaroso acquirente si chiama Kiyoshi Kimura, ed è il proprietario di Zanmai, una celebre catena di ristoranti di sushi giapponese. Come dicevamo, Kimura non è nuovo a questo genere di shopping ittico sfrenato: già lo scorso anno, infatti, aveva comprato all’asta un tonno leggermente più grande di quello di quest’anno (278 chili) pagandolo ben 2,7 milioni di euro.

“Voglio che i nostri clienti mangino molto bene”, ha detto Kimura per giustificare i suoi acquisti pazzi. In effetti, la manovra di marketing pare azzeccata, e la voglia di assaggiare il tonno milionario nella sua catena di ristoranti viene anche a noi. Altro che all you can eat di bassa categoria da pochi spiccioli.

[Fonte: Il Fatto Quotidiano]