di Manuela 25 Marzo 2021
bar

Buone notizie per i bar e ristoranti di Milano: fino a giugno 2021 potranno continuare a mettere tavoli e sedie gratis in strada. Il tutto, ovviamente, quando non saranno in zona arancione e rossa, si intende.

Piefrancesco Maran, assessore all’Urbanistica e al Verde, ha annunciato, infatti, che è stata prorogata l’iniziativa lanciata lo scorso anno, quella volta ad aiutare gli esercenti e a garantire il distanziamento. Spetterà poi all’esecutivo del governo di Mario Draghi farsi carico di ridare i mancati introiti alle amministrazioni.

Maran ha ricordato, però, che anche se la proroga della gratuità è stata estesa fino a giugno 2021, essendo ancora la Lombardia in zona rossa, attualmente non è comunque possibile usare gli spazi esterni dei locali.

L’assessore ha sottolineato che, comunque sia, si tratta di un segnale importante inserito dentro al decreto sostegni del governo Draghi. La speranza è che tale periodo di gratuità venga ulteriormente prorogato con altri atti, ma soprattutto che si ritorni alle condizioni sanitarie necessarie per mettere effettivamente in atto tali aiuti.

Ricordiamo che sia in zona arancione che in zona rossa, i locali non possono utilizzare i tavoli, sia interni che esterni. Bar, ristoranti, pub, pasticcerie e gelaterie possono solamente effettuare asporto e delivery. Dal canto loro i clienti non possono sostare dentro ai locali (tecnicamente neanche per aspettare la consegna del cibo: si entra, si paga e si aspetta fuori).

1