di Valentina Dirindin 15 Ottobre 2019
big mac

Alcuni dei pasti da fast food più popolari del mondo, come il Big Mac di McDonald’s, il Whopper di Burger King o il Mighty Bucket (il cestino di pollo fritto) di KFC potrebbero essere presto banditi in tutto il Regno Unito.

Il motivo è un nuovo importante rapporto rilasciato dal governo, in cui si richiede l’attuazione di una serie di misure significative per ridurre l’obesità nel Paese. In particolare, si parla dell’espansione dell’imposta sugli zuccheri già attuata sulle bevande gasate, e il divieto alla vendita e somministrazione di alimenti non salutari negli impianti sportivi, oltre all’imposizione di un limite al numero di calorie consentite in un pasto al ristorante.

Ed è quest’ultima richiesta, fortemente voluta da Dame Sally Davies, medico britannico e Chief Medical Officer per l’Inghilterra, che potrebbe far tremare il mondo dei fast food inglesi, imponendogli di ripensare completamente la loro offerta. È possibile infatti che il limite calorico sia fissato a circa 951 calorie in linea con le raccomandazioni del Servizio sanitario pubblico.

Questo comporterebbe automaticamente il bando di molti dei prodotti proposti dalle principali catene internazionali, come fa notare il Daily Star: ne sarebbero ad esempio interessati il Big Mac al formaggio con patatine fritte, o il cesto di pollo fritto di KFC.

[Fonte: Daily Star]