Birra dell’Anno 2022: arriva la XVII edizione promossa da Unionbirrai

Torna l'appuntamento targato Unionbirrai con la 17esima edizione di Birra dell'Anno 2022 dedicata alle birre e birrifici artigianali.

birra

Ci siamo: Unionbirrai ha annunciato la XVII edizione del concorso Birra dell’Anno 2022, dedicato come sempre alle birre e ai birrifici artigianali d’Italia. Chi si aggiudicherà il premio organizzato dall’associazione dei piccoli birrifici indipendenti?

Tramite un post su Facebook, Unionbirrai ha fatto sapere che in gara ci saranno ben 45 categorie, con 3 birre vincitrici per ciascuna categoria. La giuria sarà composta da più di sessanta degustatori esperti, sia italiani che stranieri. Gli assaggi verranno fatti alla cieca e si terranno fra fine aprile e inizio maggio.

Birra dell'Anno

Durante la premiazione, poi, verrà rivelato anche il premio speciale “Birrificio dell’Anno”, quello conferito al produttore che avrà ottenuto il punteggio più alto con le sue birre con i tre migliori piazzamenti nelle diverse categorie.

L’edizione 2021 si era svolta in forma ridotta a causa delle restrizioni anti Coronavirus, ma era riuscita comunque a raggruppare 207 birrifici e 1.599 birre. Simone Monetti, segretario generale di Unionbirrai, ha dichiarato che sono contenti di poter nuovamente accogliere i giudici internazionali. Questo fattore, dopo le restrizioni della passata edizione, vuol dire che si sta tornando a un certo grado di normalità (anche se il CEO di Heineken lamenta il fatto che, a causa dei rincari, i costi sono folli e che non ha mai visto nulla del genere)..

Le iscrizioni per poter partecipare alla XVII edizione verranno chiuse il 21 aprile. I birrifici che intendono partecipare devono ricordarsi che ogni birrificio non può iscrivere più di due birre nella medesima categoria.