Bologna, mancato controllo del Green Pass: multato anche il ristoratore

In provincia di Bologna le forze dell'ordine multano cliente e titolare di un ristorante per il mancato controllo del Green Pass.

green pass

S’infittiscono i servizi di controllo del Green Pass sul territorio della città metropolitana di Bologna. In particolare, questo fine settimana le forze dell’ordine hanno concentrato i loro sforzi nelle “aree di potenziali assembramenti” situate nel Nuovo Circondario Imolese, e ancora più precisamente nel comune di Castel San Pietro Terme.

In tutto sono state due Stazioni Ferroviarie, tre esercizi pubblici e ben trentuno veicoli a essere coinvolte dalle verifiche dei Carabinieri, nel corso delle loro operazioni di esame per la prevenzione dei reati predatori e del contagio da Covid-19. Durante gli accertamenti, le forze dell’ordine hanno chiesto agli avventori dei vari esercizi di esibire l’ormai celebre certificazione verde. È così che sono riusciti a individuare un qualcuno che stava infrangendo le regole: un cliente di un ristorante che stava consumando la cena all’interno del locale. L’uomo, una volta sollecitato a mostrare il Green Pass, ha ammesso di non averlo.

Sia il cliente in questione che il titolare del locale, che ha evidentemente dimostrato di non aver richiesto a sua volta il Green Pass all’uomo, sono stati contravvenzionati per la violazione alla normativa per la prevenzione del contagio del Covid-19.

Potrebbe interessarti anche