Bologna, vende cocktail alcolici ai minorenni: chiuso locale del centro

Un noto locale del centro di Bologna è stato chiuso per 15 giorni dopo aver venduto degli alcolici a un cliente minorenne.

alcolici

Chiuso per quindici giorni l’El Capo di via Parigi, a Bologna, per aver servito un cocktail alcolico a un cliente palesemente minorenne. Il provvedimento è scattato dopo una serie di controlli effettuati dagli agenti delle forze dell’ordine nella serata di domenica 22 maggio: più precisamente, alcuni vigili urbani in borghese, impegnati nelle attività di supervisione e controllo di routine della movida del centro cittadino, avevano notato un ragazzo di giovanissima età dirigersi al bancone del locale in questione e ottenere senza alcun problema un alcolico.

polizia

A questo punto gli agenti sono immediatamente entrati in azione prima identificando il giovanissimo, certificando così la minore età, e poi procedendo con una serie di controlli al locale scoprendo come il personale non si preoccupasse minimamente del controllo per i minori all’assunzione di bevande alcoliche. Come abbiamo accennato in apertura, gli agenti hanno infine presentato al locale un conto piuttosto salato: sospensione della licenza per quindici giorni, secondo quanto previsto dal testo unico sulla sicurezza. A disporre la misura in questione è stata il questore Isabella Fusiello.