Bologna, in bici con la borraccia piena di vino: ubriaco per l’alcoltest

La polizia ferma un uomo in provincia di Bologna per il suo andamento irregolare in bici, scoprendo che aveva del vino rosso nella borraccia.

bicicletta

Stava pedalando lungo via Emilia a Ozzano dell’Emilia, in provincia di Bologna, ma il suo andamento barcollante ha insospettito le forze dell’ordine: l’uomo aveva sostituito l’acqua della borraccia con del vino rosso. Gli agenti della polizia erano rimasti incuriositi dal procedere incerto del 41enne, che si trovava su una bici elettrica la cui pedalata assistita avrebbe dovuto essere più che sufficiente per mantenere una traiettoria corretta.

Al controllo i poliziotti hanno velocemente svelato l’arcano, e nonostante l’evidente particolarità della situazione hanno seguito la prassi sottoponendo l’uomo all’alcoltest. Il suo tasso alcolemico si così rivelato essere di 1,61 grammi per litro, un valore ben tre volte superiore al limite previsto dalla legge.

La trovata “goliardica” dell’uomo gli è infine valsa una denuncia per guida in stato di ebbrezza oltre a una segnalazione alla Prefettura: oltre al vino, infatti, gli è stata trovata addosso anche una dose di hashish.

Potrebbe interessarti anche