di Manuela 2 Agosto 2019
Regno Unito

Ancora Brexit: senza accordo, quasi certamente saliranno i prezzi del cibo nel Regno Unito. Ma non solo: aumenterà anche il prezzo della benzina e i redditi saranno sempre più bassi. A dirlo è stato Mark Carney, governatore della Banca d’Inghilterra. L’avvertimento è chiaro: Brexit senza accordo vuol dire far precipitare ulteriormente la sterlina. Il che è abbastanza grave se si pensa che la sterlina è ai suoi minimi storici, cosa che influisce pesantemente sui beni di uso quotidiano.

Mark Carney ha spiegato tutto durante il programma Today di BBC Radio 4: i prezzi saliranno, in caso di No Deal, i mercati non potranno fare diversamente e il tasso di cambio scenderà per un certo periodo di tempo.

E i settori economici in cui tutto ciò si rifletterà istantaneamente saranno quelli della benzina e della frutta e verdura. Se non si raggiungerà un accordo entro il 31 ottobre, un numero considerevole di imprese scoprirà di non essere più competitiva. Il problema, soprattutto per quanto riguarda il settore alimentare, è che il cibo è deperibile, quindi non è possibile accumularlo fin da adesso. Le regole dell’import e export in Europa cambieranno radicalmente in caso di mancato accordo, cosa che provocherà un effetto a catena sull’economia sul breve periodo.

[Crediti | Mirror.co.uk]