Brindisi, morto bracciante 27enne: aveva lavorato nei campi per diverse ore

Giovane bracciante di Mali muore in seguito ad un malore. Al momento sono in corso delle verifiche per capire se il malore è insorto in seguito alla fatica e alle alte temperature di Brindisi (con picchi sopra i 40 gradi).

Ieri pomeriggio è finita in tragedia la giornata lavorativa di un bracciante 27enne originario del Mali e residente a Eboli. Camara Fantamadi, questo il nome del ragazzo, è deceduto a causa di un malore mentre percorreva in bicicletta la provinciale fra Tuturano e Brindisi.

Secondo le prime ricostruzioni, sembra che il bracciante avesse lavorato per molte ore prima di rientrare. Al momento sono in corso proprio delle verifiche per capire se il malore è insorto in seguito alla fatica e alle alte temperature di Brindisi (con picchi sopra i 40 gradi).

Ad allertare i soccorsi un passante che ha notato Camara accasciarsi a bordo della strada. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale. Il pm ha disposto la restituzione della salma ai familiari.

Alcuni connazionali stanno organizzando una colletta per riportare Camara a Mali.

Fonte: TGCom24

 

Potrebbe interessarti anche