di Dissapore Dissapore 3 Maggio 2021
Buondi Motta integrale

Nuova ricetta, nuova confezione e nuovo design: il Buondì Motta integrale si ripropone sugli scaffali dei supermercati in una versione talmente diversa da sembrare quasi un altro prodotto. Innanzitutto cambia la ricetta: la farina utilizzata è al 100% integrale. Una farina però in grado di reggere lunghe e lente lievitazioni: l’impasto a fermentazione naturale viene infatti lasciato crescere per 22 ore. Il lievito madre, oltre a essere finalizzato a una più lunga conservabilità, dona una maggiore sofficità e morbidezza al prodotto finale, stando al comunicato stampa dell’azienda.

Il buondì, la merendina che nel piccolo ripropone la struttura di un panettone o una colomba, è caratterizzato dalla glassa che lo ricopre. Nel Buondì Motta Integrale la glassa è composta da un mix di semi di girasole, fiocchi d’avena e quinoa rossa. E così anche la croccantezza è assicurata, oltre a un utilizzo di ingredienti senz’altro inedito. Anche il pack del nuovo Buondì Motta si presenta completamente rinnovato: colori e design semplici e ispirati alla natura, tendenti allo scuro per richiamare la composizione integrale. In vendita da oggi, lunedì 3 maggio 2021.

[Fonte: Foodaffairs]