di Valentina Dirindin 14 Febbraio 2021
Burger-King-France-patate

I clienti francesi di Burger King in questi giorni si stanno vedendo recapitare, nel loro fast food di fiducia, un bel sacco di patate insieme alla loro ordinazione: è l’omaggio della catena pensato per sostenere i produttori di patate locali.

Un’idea intelligente – c’è da dirlo – efficace e probabilmente anche utile: alla catena un sacco di patate costa anche meno di tante gadget omaggio, e in questo modo si crea una campagna di comunicazione efficace oltre a dare una certa spinta anche agli agricoltori del paese.

In tutto, Burger King France ha acquistato altre 200 tonnellate di patate extra, per regalarle ai clienti che visitano il drive-thru. Su ogni busta omaggio è stampato un messaggio che spiega il gesto di Burger King: “Con il settore della ristorazione in difficoltà, migliaia di agricoltori francesi si sono trovati nell’impossibilità di vendere i propri prodotti. Tra questi, i coltivatori di patate sono rimasti con tonnellate di raccolto in mano”, dice il messaggio.

“Abbiamo deciso di dare una mano acquistando 200 tonnellate di patate in più e dal 2 febbraio regaleremo un sacco di patate da un chilo a ogni visita a un drive-thru”. Burger King conclude il messaggio ricordando ai clienti di aiutare ulteriormente gli agricoltori senza dimenticare di acquistare prodotti a base di patate locali.
[Fonte: New York Post]