Busto Arsizio, schiamazzi e clienti pericolosi: bar chiuso per la terza volta

Un bar di Busto Arsizio è stato chiuso in seguito a numerose segnalazioni di schiamazzi, risse e presenza di clienti pregiudicati.

chiuso

La segnalazione occasione per schiamazzi è una prassi per qualsiasi locale notturno, ma quando di fatto viene accompagnata da litigi, risse più o meno violenti e l’affatto rassicurante presenza di numerosi pregiudicati tra i clienti ecco che la situazione diventa decisamente ben più grave. Ci stiamo riferendo a quanto capitato in un bar in quel di Busto Arsizio, dove l’Autorità di Pubblica sicurezza, in seguito ai rapporti redatti dagli agenti delle forze dell’ordine intervenuti sul posto, ha ritenuto opportuno sospendere la licenza al proprietario del locale per ben trenta giorni.

carabinieri

È importante notare, in questo contesto, che si tratta della terza volta complessiva che il locale in questione – lo Street Garden Caffè di via Quintino Sella – è andato incontro a un provvedimento di questa tipologia: stando a quanto lasciato trapelare dai rapporti redatti dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della caserma locale nel lasso di tempo compreso tra lo scorso mese di aprile e la fine di settembre si sono verificati innumerevoli episodi di disturbo alla quiete pubblica, violenza manifesta tra avventori in evidente stato di ebrezza alcolica e, come accennato in apertura, ritrovi frequentati da persone pregiudicate e soggetti pericolosi per la sicurezza pubblica.