di Valentina Dirindin 18 Settembre 2020
caesar-salad-mex-ricetta

Da dove deriva il nome della Caesar Salad, la celebre insalata con pollo e crostini di pane nata in Messico, cresciuta negli Usa e ora molto popolare anche in Italia? Se lo sono chiesti in molti, ieri, durante la puntata di “Chi vuol Essere Milionario?”, il programma televisivo condotto dall’eterno Gerry Scotti: l’origine della Caesar Salad era infatti oggetto di una domanda da 20mila euro.

La curiosità del pubblico è stata tale che oggi la domanda è cercatissima su Google. Dunque siamo qui a darvi una risposta, nel caso non abbiate assistito all’ottima performance di Alberto Spiazzi (che potete comunque rivedere sul sito di Mediaset) che rispondendo correttamente alla domanda sulla Caesar Salad ha conquistato il gradino dei 20 mila euro, guadagnandosi la possibilità di ritornare nella prossima puntata del programma, in onda martedì 22 settembre.

Le quattro opzioni tra cui scegliere per la risposta alla domanda sull’origine del nome dell’insalata erano: da un paesino abruzzese, da uno chef, da un hotel di Las Vegas o da Giulio Cesare.

La risposta corretta, come ha detto il concorrente, è quella che vede uno chef dare il nome alla sua creazione: lo chef che ha inventato la Caesar salad, infatti, era Cesare Cardini, cuoco italiano trasferitosi a Tijuana, in Messico, dove ebbe l’intuizione per questo mix che divenne ultrapopolare, soprattutto tra una clientela vip, nel momento in cui lo chef si trasferì a Los Angeles, puntando proprio sulla vendita della sua specialissima insalata.