di Manuela 29 Luglio 2019
aglio

In California una sparatoria durante il festival gastronomico noto come Gilroy Garlic Festival ha provocato 4 morti. Fra di essi ci sarebbero anche un bambino di 6 anni e lo stesso killer. 4 morti e 15 feriti: questo il bilancio provvisorio rilasciato dalla polizia di Gilroy per quanto riguarda la tragedia accaduta durante questo evento dedicato all’aglio. Le indagini sono ancora in corso: si ipotizza, infatti, che ci possa essere un secondo sospettato con un ruolo di sostegno al killer.

La Festa dell’Aglio di Gilroy o Gilroy Garlic Festival è una manifestazione molto famosa in California: ogni anno sono decine di migliaia le persone che partecipano. Su Twitter sono già comparsi i video della sparatoria: in sottofondo si sentono i colpi di arma da fuoco mentre la gente scappa in preda al panico. Nonostante questi video, però, non si sa ancora nulla di definitivo.

Per ora i media locali parlano di due uomini coinvolti: uno sarebbe quello morto, l’altro quello che la polizia starebbe cercando. Altre testate, invece, parlano di un solo killer che sarebbe ora in fuga. Una testimone, Julissa Contrera, spiega che a sparare sarebbe stato un uomo bianco, di 30 anni e in possesso di un’arma semiautomatica, un fucile. La donna ha poi asserito che l’uomo sembra essere preparato a tale gesto.

[Crediti | CNN]