di Manuela 23 Settembre 2020
Carlo Cracco

Carlo Cracco parteciperà nuovamente all’iniziativa Delivery Stellato a favore di SOS Villaggi dei Bambini. Per il terzo anno di fila lo chef regalerà un delivery stellato a dipendenti, clienti o fornitori, a casa o nell’azienda. I fondi raccolti verranno poi donati ai bambini e ragazzi di sei Villaggi SOS in Italia e impiegati nel sostegno scolastico individualizzato.

Questi fondi potranno essere utilizzati in vario modo. In parte permetteranno di recuperare gli studi persi durante i mesi di lockdown, ma in parte potranno essere sfruttati per creare laboratori e organizzare attività ludiche e sportive atte ad aiutare i bambini a trovare la fiducia in se stessi.

Carlo Cracco ha spiegato che ogni giorno si occupa di cibo che nutre il corpo, ma è interessato anche al “nutrimento” dell’anima e della mente, soprattutto per i bambini. Anzi, sono proprio i bambini che, in questo periodo in cui la pandemia mette a rischio il loro futuro, meritano tutta la nostra attenzione. E questo vale soprattutto per quei bambini che sono nati in famiglie che, per vari motivi, non possono occuparsi di loro.

I Villaggi SOS hanno sofferto particolarmente durante la pandemia, con percorsi scolastici spesso interrotti o discontinui: la chiusura di scuole e centri educativi ha complicato enormemente la situazione interrompendo bruscamente quello che i Villaggi SOS cercano di fare, cioè offrire una quotidianità e un percorso scolastico che siano normali.

Ma come funziona esattamente? In pratica questa iniziativa è dedicata alle aziende. Il delivery stellato potrà essere o prenotato o recapitato in due modi:

  • pranzo o cena in azienda (per clienti e dipendenti)
  • pranzo o cena a casa (regalo per clienti e fornitori)

Tale iniziativa sarà attiva fino a dicembre 2020 e verranno coinvolte Milano e città in provincia.