Carlsberg va oltre le stime (e il Covid): +10% di utile nel primo semestre 2021

Risultati positivi per Carlsberg nonostante il Covid. Utile in crescita del 9.9% a 31.687 milioni di corone danesi

Carlsberg

Risultati estremamente positivi per Carlsberg nonostante il Covid. Nei primi sei mesi del 2021  la popolare birra danese ha chiuso con un utile in crescita del 9.9% a 31.687 milioni di corone danesi e un volume delle vendite incrementato dell’11,9%.

Bene anche l’utile reported, salito del 10,7% a 5.111 milioni di Dkk e l’utile netto rettificato del 10,3% a 3.168 milioni di corone.

“La pandemia di COVID-19 continua a incidere sulle prestazioni aziendali e la volatilità e l’incertezza del mercato rimangono elevate. Tuttavia, alla luce dei buoni risultati del primo semestre e dell’inizio del terzo trimestre, aggiorniamo le previsioni sugli utili per il 2021 – si legge in una nota – con una crescita organica dell’utile operativo nell’intervallo 8-11% (in precedenza 5-10%)”.

“Mentre l’incertezza sul resto dell’anno continua, siamo soddisfatti della solidità dei risultati del primo semestre e del buon inizio del terzo trimestre, che ci ha consentito di aggiornare le previsioni sugli utili per l’anno e lanciare il terzo programma trimestrale di riacquisto di azioni”, ha commentato il ceo Cees ‘t Hart.

 

Potrebbe interessarti anche