Carne rossa, l’Italia ne consuma la metà rispetto agli Usa

Che gli Stati Uniti sia un Paese carne addicted non è un segreto, ma forse non tutti si sarebbero aspettati che in Italia - a confronto - se ne consuma la metà.

Gli italiani son visti all’estero come mangioni, sta di fatto che almeno per la carne rossa risulta che l’Italia ne consuma la metà annualmente rispetto agli Usa: “77 kg pro capite all’anno, in America invece si arriva a 114 kg a testa“, afferma il presidente di Carni Sostenibili Giuseppe Pulina.

Vi sono differenze anche sulle altre tipologie di carne rispetto a quella rossa. Si scopri infatti che “in America si consumano 36 kg di carne bovina contro i 19 Kg circa italiani. Il consumo Usa di carne di pollo è di 50 Kg, tre volte quella che si mangia in Italia, cioè 19 Kg. Solo sulla carne suina gli Usa arrivano dopo l’Italia, 28 kg contro i nostri 40 kg, ma va considerato che quel quantitativo è costituito quasi totalmente da bacon, würstel e poco altro“.

Ad approfondire è sempre Pulina: “gli italiani mangiano la metà del quantitativo di carne bovina consumata dagli americani e se consideriamo bovino, pollo e maiale si arriva a quasi 40 kg pro capite in meno in un anno. Insomma in America serve davvero una campagna di sensibilizzazione verso una corretta alimentazione, in Italia la situazione è molto diversa“.

Fonte: ansa canale terraegusto

Avatar Chiara Cajelli

7 Settembre 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento