Carne suina, la Spagna ora detiene il primato europeo per la produzione

A causa di alcuni flessioni nel mercato, la Spagna è diventato il primo paese in Europa per produzione di carne suina.

maiali allevamento

La Spagna detiene ora il primato europeo per la produzione di carne suina, scalzando dal “trono” la Germania. Un dominio, quello tedesco, che è durato anni ma che è stato messo in ginocchio dalla diffusione della peste suina in alcuni allevamenti del Paese, impedendo così l’accesso al mercato cinese dopo che quest’ultimo ha vietato le importazioni per questioni di prevenzione.

maiali

Mercato cinese che, secondo i dati della Commissione Europea, rappresenta ancora il principale mercato di esportazione per la carne suina prodotta in Ue, particolarmente in seguito all’epidemia di Psa che ha devastato gli allevamenti locali facendo salire la domanda alle stelle. Domanda a cui la Spagna, che ha invece aumentato la propria produzione di carne suina per l’ottavo anno consecutivo, è ben felice di rispondere.

Trend inverso per la Germania, che nell’ultimo anno ha invece diminuito del 3,5% il numero di suini negli allevamenti. La causa di questo declino potrebbe essere ricercata nel calo della domanda interna per la carne, legata un’alimentazione più attenta alla salute e al passaggio di molti giovani verso un’alimentazione vegetariana; o alle regole più severe per il benessere degli animali. In alcune parti del Paese, inoltre, sono state introdotte alcune restrizioni sull’uso di letame in seguito ad alcuni studi che hanno fatto emergere un’alta concentrazione di ammoniaca nell’aria.

Potrebbe interessarti anche