di Chiara Cajelli 25 Luglio 2019
carne-maiale-ritirata-asili-rispetto-islam

La carne suina è stata messa al bando da alcuni asili, che han preso tale iniziativa per rispetto all’islam. O meglio, ai bambini islamici negli asili.

Accade in Germania, a partire da alcune scuole per l’infanzia di Lipsia ma la scelta è stata condivisa anche in asili di altri distretti. Non mancano accese polemiche, e queste sono state involontariamente provocate dal quotidiano tedesco Bild. Questo, infatti, ha pubblicato la circolare emessa dai dirigenti scolastici (delle strutture coinvolte), per vietare alle mense di servire “salsicce e salumi di origine suina”, ma anche “caramelle gommose”, in quanto costituite da gelatina animale ricavata anche da suino. La scelta da parte degli asili è semplice: hanno l’esigenza e la volontà di salvaguardare le diversità religiose e culturali tra gli alunni. Parlano infatti di “gesto di rispetto verso gli iscritti di fede musulmana”.

Bild è testimone dell’inchiesta a riguardo, e scrive infatti: “la nostra società sta cambiando, essendo interessata soprattutto da una costante crescita della comunità musulmana. È quindi giusto che il sistema educativo, a cominciare dalle strutture per l’infanzia, adegui al variegato contesto culturale della Germania contemporanea i ricettari alla base dei rispettivi servizi di refezione”. Tali parole hanno suscitato indignazione, soprattutto da parte di numerose associazioni nazionali.

L’accusa? Imposizione ideologica. E per farla valere a quanto pare sono volate minacce di morte ai funzionari scolastici promotori dell’iniziativa.

Fonte: ilgiornale.it