di Valentina Dirindin 21 Agosto 2020
uomo morto carrefour

Inquietante vicenda in un Carrefour brasiliano, dove un uomo è improvvisamente deceduto e il suo cadavere è stato coperto da ombrelloni per non dover chiudere il supermercato.

I dettagli della vicenda sono stati raccontati dalla BBC brasiliana, che ha pubblicato su Twitter la foto degli ombrelloni utilizzati per nascondere il corpo dell’uomo, velocemente diventata virale.

I fatti risalgono al 14 agosto scorso: l’uomo, che pare fosse un lavoratore appartenente ad una società terza operativo all’interno del punto vendita, si è improvvisamente accasciato a terra ed è morto  a seguito di un attacco cardiaco.

Nell’attesa che i servizi funebri venissero a portare via il cadavere, i dipendenti del supermercato hanno pensato, semplicemente, di occultarlo alla vista dei clienti, coprendolo alla bell’e meglio.

Intorno al cadavere, nel frattempo, la vita scorreva senza interruzioni, con decine di persone che hanno continuato con il loro shopping ignare di tutto quello che stava succedendo. Carrefour si è dichiarata profondamente rammaricata per la vicenda, e ha espresso una ferma condanna per  il comportamento degli addetti del punto vendita di Recife.

“Chiediamo scusa per il modo assolutamente inadeguato con cui è stata affrontata la tragedia”, ha dichiarato la catena dei supermercati. “Lasciare il punto vendita aperto, invece di chiuderlo immediatamente, è stato un grave errore”.

[Fonte: Business Insider]