di Veronica Godano 11 Maggio 2020
Castellamare di Stabia: denuncia un ristorante perché vede gente seduta, erano manichini

Tra il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che crede nel “senso civico” degli italiani e le immagini dei media le quali restituiscono la fotografia di un popolo non esattamente disciplinato – vedi gli assembramenti sui Navigli – è difficile fornire delle descrizioni sulla comunità in cui viviamo. A volte, però, la responsabilità cittadina travalica ogni limite e sconfina in episodi esilaranti. E’ il caso di un passante a Castellammare di Stabia (NA) che ha denunciato un ristorante perché vedeva gente seduta. In realtà si trattava di manichini.

“Correte, quella pizzeria è piena di gente”, è la telefonata arrivata alle forze dell’ordine venerdì sera. Gli agenti giunti sul posto hanno, poi, constatato solo la presenza di pupazzi che il proprietario aveva sistemato per rendere meno triste la riapertura dovuta esclusivamente all’asporto, come previsto dall’ultimo decreto.

Un’idea simpatica per rianimare il lungomare della cittadina campana, ma che, ahimè, complice l’ansia pandemica, non è stata compresa da tutti. Forse il locale voleva adottare qualche strategia di marketing in questo periodo, chissà! Sta di fatto che l’accaduto aiuta a riflettere anche sul senso di solitudine che il comparto della ristorazione, avvezzo alla clientela, avverte ai tempi del Covid-19.

[Fonte: Stabia24.net]