di Marco Locatelli 9 Dicembre 2019

Poco tempo per preparare il cenone di Natale? Nessun problema: un’azienda inglese ha inventato una scatola che contiene, condensato, tutto il cenone natalizio e si chiama “Christmas Tinner”.

Ad inventarlo, nel 2013, l’azienda inglese GAME, popolare catena di negozi di videogiochi, per fare in modo che i videogiocatori potessero continuare a giocare il più a lungo possibile anche durante le festività natalizie, senza doversi fermare a cucinare. La scatola di GAME torna anche quest’anno – in vendita solo in Inghilterra – al prezzo di 1,99 sterline per 400 grammi.

La versione a base di carne di “Christmas Tinner” contiene nove strati, quello superiore è la colazione con uova strapazzate e pancetta, seguita da due torte di carne tritata. Poi c’è la “portata principale”: il tacchino con patate,sugo, salsa di pane, salsa di mirtilli rossi e cavoletti di Bruxelles con ripieno di broccoli con carote e pastinache. L’ultimo strato è il budino natalizio.

Per andare incontro a tutti i gusti, quest’anno GAME propone anche la versione vegan. In questo caso il menu comincia con torta vegana al cioccolato e una crema vegana. Poi si passa al cavolo rosso, pastinache e carote, zucca, cavoletti di Bruxelles e broccoli, involtini pepati di maiale vegan, wellington vegano di manzo, formaggio vegano, olive e uva e tofu, e finto bacon.

Confermata infine la versione vegetariana con arrosto di noci, funghi, germogli, Toblerone, pastinache e carote arrostite, halloumi, formaggio di cavolfiore, ceppo di yule, salsa di verdure, frittelle di pan di zenzero, salsa di mirtilli rossi e patate.

Difficile ovviamente pensare si tratti di un prodotto adatto a palati fini, ma sulla qualità ci sentiamo di concedere il beneficio del dubbio (non avendo la possibilità di provarlo). Importante inoltre l’apporto calorico di queste singolari scatole: la versione con carne contiene 2200 calorie, 1800 quella vegetariana e 1500 la vegana.