di Manuela 18 Settembre 2019
Camion incendiato

A Cesena, sulla E45, è andato a fuoco un camion carico di olio vegetale. L’autista è salvo, ma il camion è andato distrutto. E non solo: si è sviluppata una coltre di fumo nero ed è anche stato danneggiato l’asfalto. Per questo motivo, fino a quando la strada non verrà riparata, verrà imposto il doppio senso di marcia alternato. Quindi fate attenzione se transitate da quelle parti.

Il camion stava viaggiando in direzione Roma, ma arrivato all’altezza dell’uscita di Verghereto, ha preso fuoco. L’autista è riuscito a scendere subito dall’abitacolo, non riportando danni. Non così è accaduto per i 150 quintali di olio vegetale trasportati in taniche di plastica: hanno immediatamente preso fuoco. I Vigili del Fuoco intervenuti hanno domato le fiamme a fatica, mentre una coltre di fumo nero usciva dal rogo del camion. Questa nuvola di fumo era visibile anche a distanza. Tuttavia i tecnici dell’Arpa intervenuti, hanno rassicurato tutti: non ci sono problemi per la salute umana.

Secondo quanto rivelato dalle prime indagini, la causa dell’incendio è stata dovuta a un guasto ai freni. Mentre i Vigili del Fuoco spegnevano l’incendio, la E45 è rimasta chiusa per un paio di ore. Poi è stata riaperta, ma solamente per chi viaggiava in direzione Cesena, con chiusura dello svincolo di Verghereto.

Intanto vanno anche avanti le indagini dei tecnici Anas, visto che l’incendio ha danneggiato l’asfalto. In teoria in queste ore dovrebbe essere stato istituito il doppio senso di marcia sulla corsia opposta, ma il consiglio dell’Anas è che i mezzi pesanti viaggino su strade alternative come la A1 e l’A14, almeno fino a quando i lavori di asfaltatura non saranno terminati.