di Valentina Dirindin 21 Giugno 2019
chef bobo

È chef Bobò, proprietario dell’omonimo ristorante nel porto di Pozzuoli, l’asso nella manica del calciomercato italiano. No, non stiamo parlando di un nuovo giocatore esordiente e sconosciuto ai più, bensì di un cuoco in grado di svelare retroscena davvero interessanti per chiunque segua il toto nomi dei nuovi acquisti del campionato italiano di serie A.

L’ultima, dopo l’arrivo di Sarri al Torino, riguarda la Juventus: arriverà da Napoli, secondo chef Bobò (all’anagrafe Giuseppe Bruno, già noto alle cronache per minacce di stampo mafioso a lui rivolte) il prossimo acquisto dei bianconeri. Ne è sicuro lo chef, che senza mezzi termini svela che il prossimo ad arrivare a Torino con la maglia della Juve sarà forse Jorginho, centrocampista che ha giocato per quattro stagioni e mezza a Napoli, perno della nazionale di Mancini.

Chef Bobò è molto convinto della sua soffiata di calciomercato, come ha rivelato in un’intervista a Il Mattino ripresa poi da Virgilio sport: “Jorginho è mio amico, sono suo testimone di nozze”, ha svelato il cuoco partenopeo, forse senza immaginare di poter influenzare le dinamiche di un mercato tra i più delicati del mondo. “Mi ha detto: se mi vogliono ci vado. Il calcio è business”, ha proseguito chef Bobò. Staremo a vedere, intanto le scommesse sono del tutto aperte.