di Valentina Dirindin 14 Dicembre 2020
Dabiz Muñoz Diverxo

Dabiz Munoz, giovane e creativo chef del ristorante DiverXO, spettacolare tre stelle Michelin di Madrid, deve dire addio al suo sogno inglese: il suo format StreetXo a Londra, infatti, ha dichiarato fallimento.

Secondo le fonti locali, lo chef ha già avviato la procedura di liquidazione del suo ristorante a Londra, fratello gemello del locale di Madrid, aperto in una versione più informale ed economica rispetto al locale di fine dining che ha reso lo chef famoso in tutto il mondo.

L’avventura di Muñoz nell’esclusivo quartiere di Mayfair è durata poco più di quattro anni. Poi è arrivata la Brexit, e dopo ancora la pandemia di Coronavirus: davvero difficile continuare a tenere duro in questa situazione. Così Munoz chiude definitivamente, nonostante poche settimane fa parlasse di nuovi piatti per la ripaertura. L’affitto annuale dei locali ammontava a 400.000 euro all’anno.

Muñoz ha investito sei milioni di euro nel 2016, mantenendo l’83% delle azioni del locale. La chiusura dello StreetXo di Londra coinvolge circa settanta dipendenti.

L’ennesima dimostrazione dei tempi duri per il settore della ristorazione, che in Spagna ha già fatto registrare il fallimento del ristorante madrileno Zalacaín, il primo del Paese a ottenere tre stelle Michelin.

[Fonte: Nius]

1