di Valentina Dirindin 15 Maggio 2020
Di Fernando Frazão/Agência Brasil - Neymar

Lo chef personale di Neymar ha fatto maldestramente calare dei dubbi sulla correttezza della sua quarantena. L’attaccante del Paris Saint-Germain aveva lasciato la Francia già all’inizio della pandemia, scegliendo di trascorrere il periodo di isolamento e di stop dal campionato in una villa a Rio de Janeiro, nel suo Paese natale. Evidentemente, non esattamente da solo.

A gettare un’ombra sulla correttezza di Neymar riguardo le disposizioni del lockdown è stata una diretta social del suo chef personale, Mauro Leitão. Il cuoco, in un video realizzato nella villa del calciatore brasiliano, ha inquadrato per sbaglio anche alcuni altri ospiti della dimora. Una distrazione dello chef, evidentemente, che è però costata cara al giocatore del PSG, che è stato preso di mira dalla stampa locale per il mancato rispetto delle regole in un Paese che sta soffrendo molto a causa della pandemia.

I più informati hanno riconosciuto nelle immagini girate dallo chef nella villa del calciatore, tra altre persone, la deejay Bárbara Lopes, che in effetti vive nello stesso quartiere di Neymar, Mangaratiba.

Ma i media brasiliani rincarano la dose, sostenendo che l’isolamento del campione sia stato tutt’altro che isolato, e che in realtà, durante il periodo della quarantena brasiliana, dalla villa di Neymar siano entrate e uscite frequentemente diverse persone.

[Fonte. Tuttosport | Ph. Wikipedia di Fernando Frazão/Agência Brasil]