di Valentina Dirindin 18 Ottobre 2019

La vera notizia è che, evidentemente, Chef Rubio ha deciso di inimicarsi l’intero star system della televisione italiana: stavolta, a scatenare con lui un’interessante lite social, è l’ex re dei giudici di Masterchef Joe Bastianich.

Parliamo di due che non le mandano certo a dire, è chiaro, quindi più di tanto non stupisce che siano venuti a battibeccare. Tutto è nato da un’intervista del buon Joe per la trasmissione I Lunatici di Radio2. A un certo punto, l’argomento è passato alle dichiarazioni politiche per così dire “spinose” di Rubio, e a Bastianich è stato chiesto se lo avrebbe mai assunto in un suo ristorante.

Con il fare che tutti bene conosciamo, avendo visto centinaia di puntate di Masterchef, Bastianich ha risposto di averlo sentito nominare, ma di non aver così ben presente chi fosse, non avendo mai visto un suo programma. Apriti cielo. Rubio non se l’è fatto dire due volte, e ha prontamente controbattuto su Twitter: “Ahahahahha b**ch please” (“ma fammi il piacere”), i tuoi autori lo sanno benissimo chi sono visto che vi facevano fare le cose che io trattavo con spontaneità e cuore anni addietro. Comunque se non mi hai mai visto ti conviene fare un ripassino”.

Insomma, una frecciata bella e buona a Joe, in perfetto stile Rubio. Stile che, dobbiamo ammetterlo, spesso non ci dispiace: un personaggio fuori dalle righe, in televisione, fa sempre bene, e tutto sommato ci dà di che chiacchierare, salvo in casi in cui preferiremmo davvero un po’ di silenzio.

Quello che ci chiediamo, però, è come sia possibile che Rubio non salvi davvero nessuno. Possibile che non ci sia un collega televisivo con cui abbia legato, o di cui abbia stima (a parte Bigazzi, per cui ha speso parole gentili)? Possibile che ci sia spazio solo per le cose da buttare via? E, soprattutto, possibile che Rubio si senta tanto sicuro delle sue capacità e della sua posizione da non temere ritorsioni in un mondo, quello dello spettacolo, che difficilmente perdona? La risposta a quest’ultima domanda, in particolare, crediamo sia sì, ma non siamo del tutto certi che chef Rubio sia consapevole di quello che ha intorno a sé. E non possiamo non pensare che, se il suo programma fosse stato in Rai, sarebbe stato probabilmente fatto fuori da tempo, viste alcune sue dichiarazioni decisamente sopra le righe.

[Fonte: Il Fatto Quotidiano]