di Valentina Dirindin 15 Luglio 2020
Band of Bohemia di Chicago,

L’unico birrificio stellato negli Usa, il Band of Bohemia di Chicago, chiude dopo una raffica di accuse dei lavoratori. L’annuncio della chiusura temporanea arriva in un post Instagram firmato dalla proprietà, che di recente è stata accusata dai suoi dipendenti di aver favorito un ambiente di lavoro tossico e di aver mal gestito le operazioni di sicurezza durante la pandemia.

“Abbiamo trascorso l’ultima settimana a riflettere su chi siamo come azienda, ma soprattutto come esseri umani”, hanno scritto sui social i comproprietari Michael Carroll e Craig Sindelar. “ “Abbiamo deciso di chiudere le porte per le prossime settimane per imparare e riflettere sui nostri difetti”.

Gli ex lavoratori sostengono che Carroll e Sindelar hanno ripetutamente ignorato le loro richieste di maggiore pulizia e sicurezza sul posto di lavoro, preoccupandosi esclusivamente di tenere aperte le porte del ristorante e non delle condizioni dei dipendenti.

L’ex chef del birrificio Soo Ahn, che è entrato a far parte del ristorante nel gennaio 2019, ha dichiarato di essersi allontanato a maggio dopo un disaccordo con i proprietari del ristorante, riguardante proprio le modalità della riapertura. Il Band of Bohemia, stellato dal 2016, è uno dei due birrifici premiati dalla Michelin nel mondo, insieme al The Butcher’s son, il ristorante del De Koninck di Anversa, in Belgio.

[Fonte: Chicago Tribune]