Cibi vegan in crescita: il 50% degli ordini delivery contiene sostituti di latte e uova

Un'indagine di Deliveroo e le considerazioni di un panel di esperte su come stanno cambiando la percezione e l'uso di alimenti a base vegetale.

latte-soia

Gli acquisti di cibo vegano stanno crescendo a un ritmo notevole: sulla base dei dati di Deliveroo e Instacart, ben la metà degli utenti della piattaforma di consegna di cibo sta acquistando prodotti vegani. In particolare, fino al 50% degli ordini contiene prodotti alternativi ai latticini e alle uova. In un recente evento ospitato dal Vegan Women Summit (VWS), gli esperti di consegna su richiesta hanno parlato delle tendenze sull’industria vegetale.

L’argomento principale è stato la rapida ascesa del cibo vegano. Secondo i dati di Deliveroo, fino alla metà dei carrelli della spesa dei consumatori contiene articoli vegani. Per Instacart, circa un terzo degli acquisti ha un latticino vegano o un prodotto a base di carne. A livello globale, un sondaggio Euromonitor stima che fino al 42% degli acquirenti in tutto il mondo è flexitarian.

Un’altra tendenza chiave evidenziata dagli esperti è stata il termine “vegano” rispetto a “a base vegetale” o “senza carne”. Quando cercano piatti senza carne e senza latticini, gli acquirenti inseriscono semplicemente “vegan” nella barra di ricerca. L’ultima  cosa da notare è che il trend veg non è una moda temporanea. Quella che è iniziata come una tendenza guidata dalla pandemia ora diventerà un’abitudine a lungo termine per molti consumatori. In un sondaggio, il 92% degli acquirenti di prodotti vegetali sostitutivi di carne e latticini  ha affermato di voler continuare a farlo dopo la scomparsa del Covid-19.

[Fonte: Greeenqueen]

Potrebbe interessarti anche