di Valentina Dirindin 14 Settembre 2020

Uber Eats racconta i record degli alimenti più amati dagli Italiani, fissando i record di pizze e hamburger ordinate in un solo giorno da un singolo utente.

Sono 58 le pizze a domicilio richieste in un’unica volta presso la Rosticceria Vestuto a Napoli (e 55 quelle ordinate all’Antica Pizzeria da Gennaro dal 1956, con un ordine che si piazza al secondo posto dell’inusuale classifica). Ma la vera sorpresa sono gli hamburger, che doppiano in classifica la pizza, con uno straordinario “America batte Italia 115 a 58”. Già, perché l’ordine più corposo registrato da Uber Eats nel nostro paese è di 115 hamburger in una sola consegna, ordinati da un utente di Napoli (che evidentemente è una città dove gli ordini a domicilio vanno fortissimo).

Il momento della giornata in cui si consegnano più pizze, fa sapere Uber Eats, è tra le 19 e le 21: in media, in quelle due ore, vengono ordinate 38.615 pizze (a pranzo scendono a 6021).

I dati sono stati rilasciati dall’azienda di consegne a domicilio in occasione di due iniziative speciali pensate per il mese di settembre: la Pizza Week (dal 7 al 13 settembre) e la Burger Week (dal 14 al 20 settembre). Due settimane in cui i due protagonisti assoluti degli ordini in delivery verranno proposti con prezzi scontati e occasioni varie.

In fondo, il “back to school” (così si definisce commercialmente il periodo del rientro a scuola) non è esattamente un periodo favorevole alle consegne a domicilio: si va a nanna prima, si ricomincia a cenare in famiglia, riprendono le abitudini parsimoniose del dopo-ferie. Fino a quando i genitori non saranno troppo stanchi per cucinare la cena.