di Valentina Dirindin 29 Luglio 2019
pizza delivery

Ogni bravo chef deve assaggiare un piatto prima di consegnarlo al cliente: è una cosa che abbiamo imparato tutti, grazie a Masterchef. Probabilmente devono averlo pensato anche i fattorini, visto che da un’indagine Usa è venuto fuori che quasi uno su tre assaggia il cibo a domicilio prima di portartelo a casa.

US Foods, la più grande società di distribuzione alimentare degli States che fattura 24 miliardi di dollari l’anno, ha infatti effettuato un sondaggio coinvolgendo 1518 statunitensi adulti, 500 dei quali rider per piattaforme per l’home delivery come Doordash e Postmates. Bene, il risultato (riportato da Esquire Italia) è stato di quelli che pochi si potevano aspettare, visto che 150 fattorini su 500 intervistati, pari al 28%, ha dichiarato di aver assaggiato il cibo prima di consegnarlo nelle case di chi lo aveva ordinato. E il 54% ha inoltre detto di averlo annusato, in una sorta di feticismo da pizza a domicilio che non ci spieghiamo del tutto.

Resta da capire esattamente come possano aver fatto a fare un assaggino senza che nessuno se ne sia accorto, e qui si aprono gli scenari più inquietanti: si tratterà semplicemente di una fetta di salame rubata dalla nostra pizza capricciosa, o magari si arriva a una leccatina del sushi dell’acquirente che – già si sa – non mi darà la mancia che mi merito? “Ci spiace dover riportare che certe volte l’impulso ha il sopravvento sui fattorini ed essi violano il loro sacro dovere mentre sono impegnati nelle consegne”, ha spiegato US Foods a commento del sondaggio.

[Fonte: Esquire Italia]