cibo da strada 1

Un sondaggio condotto dalla Coldiretti rivela che il cibo da strada è la scelta preferita di 7 italiani su 10, diventando cosi la vera tendenza di questa Estate 2019.

Il sondaggio rivela inoltre un dato molto importante in quanto il cibo da strada preferito dal  74% dei consumatori è quello legato alla tradizione locale.

I turisti quindi prediligono gustare tutti quei cibi che rappresentano il territorio, dai classici arrosticini abruzzesi, alla piadina romagnola, alle olive ascolane nelle Marche o agli arancini in Sicilia.

Non deve stupire questa scelta in quanto, cosi come sottolinea la Coldiretti – quello del cibo da strada è una tradizione tutta italiana che affonda le sue radici  al tempo dei Romani dove gran parte della popolazione era spesso solita gustare i pasti in piedi e velocemente in locali aperti in prossimità della strada-.

Un fenomeno quello del cibo di strada che ha avuto una vera esplosione nell’estate 2016 con la comparsa dei “food truck”e che anno dopo anno è in forte crescita in quanto i turisti lo preferiscono per via della facilità di consumo e  del costo più contenuto.

Unica nota della Coldiretti è quella di non omologare il cibo di strada altrimenti  – il risultato sarebbe quello di avere lo stesso cibo proposto da Palermo a Milano – ma di continuare a proporre i cibi legati alla tradizione del territorio, perchè solo così si può salvaguardare un comparto economico in forte sviluppo.

[fonte: ilgiornale.it]

 

 

 

 

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento