di Valentina Dirindin 28 Giugno 2019
pasticceria per cani

La Food and Drug Administration,  l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, sta indagando su alcune marche di cibo per cani, perché sospette di causare problemi di cuore agli animali.

L’indagine, che riguarda 560 casi di cani con diagnosi di cardiomiopatia dilatativa, sospetterebbe un possibile collegamento tra determinati alimenti per cani e una cardiopatia potenzialmente fatale nei cani.

La Food and Drug Administration sta identificando i marchi di alimenti più frequentemente utilizzati nei casi che sta studiando, per poi eventualmente restringere il cerchio e prendere provvedimenti. Al momento, infatti, è stato diramato un elenco di marchi messi sotto osservazione dall’indagine (lo trovate su Business Insider), ma nessun prodotto è ancora stato ritirato dal mercato, visto che non è ancora stata stabilita una connessione certa tra il tipo di alimento e la cardiopatia.

“È importante sottolineare che la FDA non sa ancora come certe diete possano essere associate ai problemi cardiaci in alcuni cani”, ha detto la FDA in un avviso pubblicato sul suo sito web. “Tuttavia, la FDA è prima di tutto un’agenzia di salute pubblica e prende seriamente la sua responsabilità di proteggere la salute umana e animale”.

[Fonte: Business Insider]